And the Oscar goes to.... Internet! - Early birds adv
52025
single,single-post,postid-52025,single-format-standard,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
oscar 2016

And the Oscar goes to…. Internet!

Gli Oscar, l’evento annuale più importante del mondo cinematografico.

E’ ancora così? L’influenza di questo avvenimento si ferma lì?

Internet ha portato questo appuntamento ad avere una portata molto, molto più ampia.

Ma perchè gli Oscar ci interessano così tanto? Siamo tutti esperti di cinema? No, ma anche grazie al web, gli Academy Awards hanno allargato la loro sfera di influenza sull’intrattenimento e sul glamour.

Ma vediamo più nel dettaglio come internet ha amplificato in modo portentoso tutti questi aspetti:

 

L’influenza degli Oscar sul mondo del cinema

I blog di settore si scatenano, nessun quotidiano online nelle scorse settimane non ha pubblicato almeno una video recensione di uno dei film candidati ai premi principali; tutti i siti web che parlavano di cinema hanno postato articoli su articoli, su ogni canale social, commentando questa o quella interpretazione.

Premio-Oscar-20161
Nei giorni precedenti la premiazione, il cinema l’ha fatta da padrone anche sui social network: milioni e milioni di commenti sono stati postati sulle pagine ufficiali di attori, registi case di produzione e dei film stessi. Discussioni tecniche, alcune anche animate.

In pratica, intorno a questo evento, si scatena un mormorio di proporzione talmente ampia, da diventare assordante.

 

Come sono cambiate le forme di promozione

Dalla promozione tradizionale, per intenderci le locandine dei film sui giornali cartacei, i cartelloni pubblicitari, i trailer televisivi e le pubblicità radiofoniche, siamo passati da un tipo di promozione molto più invasivo.

Già normalmente, prima ancora di andare nelle sale a vedere un film, avremo già avuto modo di vedere molte delle scene principali nel trailer, nel teaser trailer, nello sneak peek

Ci sarà capitato di leggere svariate interviste sulla difficoltà di un attore nel girare una determinata scena (che ovviamente aspetteremo trepidanti sulla sedia sperando di riuscire a scorgere un po’ del disagio che ha provato chi la interpretava).tumblr_n1uz3flfvf1rwyeg4o1_500

Succede anche che su internet si creino degli eventi all’interno dell’evento stesso, che arrivano ad avere quasi più attenzione.

Un esempio su tutti? Leonardo Di Caprio e la sua agognata statuetta.

Hashtag (#iostocondicaprio, #prayforleo, in queste ore ne abbiamo davvero visti a migliaia), giochi creati apposta per l’occasione (Leo’s Red Carper Rampage), gif davvero per tutti i gusti , internet non se ne faceva una ragione Leo DOVEVA vincere quest’Oscar.

Se non è promozione questa…

 

 

 

L’Importanza del Red Carpet

Non mentiamoci, gran parte dell’interesse che circonda questa manifestazione si concentra proprio lì.

Chi non ha mai sognato di  percorrerlo almeno una volta indossando un abito del proprio stilista preferito, sfoggiando un fisico mozzafiato e un taglio di capelli invidiabile? Beh, se anche non lo avete sognato, di certo ne avrete letto e discusso.

Articoli, post, gallery su gallery, internet va fuori di testa per la parte più glamour di questo appuntamento.

Charlize Theron (Jason Merritt/Getty Images)

Charlize Theron
(Jason Merritt/Getty Images)

Riviste online, marchi e blog di moda, che a volte ci regalano perle come questa.

Ogni piattaforma, anche i quotidiani più rilevanti, dedicano un’ampissima fetta della loro attenzione all’aspetto più glamour di questa manifestazione, così come anche ai gossip che ruotano intorno ai protagonisti e che per la maggior parte delle volte hanno ben poco a che vedere con il cinema in quanto arte.

Chi indosserà cosa, i migliori e i peggiori outfit delle precedenti edizioni, nei giorni precedenti alle premiazioni il web diventa un enorme salone di parrucchiere dove tutti possono dire la loro anche su argomenti meno “artistici”.

Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

 

 

Eleonora Grotto

Copy e Social Media Strategist, passo la giornata a leggere tutto quello che mi trovo davanti perchè penso che per comunicare sia necessario sapere. Founder di Early Birds, agenzia di comunicazione integrata. Se volete farmi felice, datemi qualcosa da scrivere! Blog, siti, social, testi seo oriented, quello che preferite!

No Comments

Post a Comment