Facebook acquista Tbh, l’app dei complimenti - Early birds adv
54231
single,single-post,postid-54231,single-format-standard,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
Facebook acquista Tbh

Facebook acquista Tbh, l’app dei complimenti

Contiua l’ossessione di Zuckerberg per il pubblico dei giovani e giovanissimi.
L’ultimo acquisto del colosso di Facebook è Tbh, l’applicazione statunitense molto in voga tra ragazzi e studenti delle scuole superiori.
Acronimo di “To Be Honest” (“a essere sinceri”), Tbh è nata lo scorso agosto con lo scopo di contrastare il fenomeno del cyberbullismo e i commenti negativi.

 
Questa App viene infatti utilizzata per scambiarsi complimenti in forma anonima, attraverso sondaggi di vario tipo con protagonisti amici e contatti. La tipologia di domande preimpostate per i quiz all’interno dell’App sono generalmente piuttosto frivole, ma è anche possibile creare dei sondaggi completamente da zero.

 
L’unica regola da seguire all’interno della piattaforma è che le le consultazioni devono ispirare positività all’interno della community in modo tale da creare un ambiente positivo, piacevole e sicuro. Per assicurare questo risultato, ogni singolo contenuto, prima di essere postato, viene attentamente analizzato e approvato da un membro della piattaforma, questo per evitare che il vantaggio dell’anonimato diventi un’arma a doppio taglio. Tbh vanta attualmente più di 5 milioni di iscritti, che si sono scambiati nel corso di un anno oltre 1 miliardo di messaggi.
Facebook ha già annunciato che i suoi ideatori avranno il compito di continuarne lo sviluppo, mantenendo così un’ampia autonomia.

Facebook  Tbh

 
La vera missione di Tbh è quella di creare una comunità che faccia sentire bene gli utenti che partecipano alle attività, rendendo molto piacevole la loro esperienza sulla piattaforma. Grazie a Tbh molte persone sono riuscite a sfuggire alla depressione, creando dei rapporti migliori con i loro amici.

 
Grazie a questo acquisto, Facebook vuole ottimizzare gli investimenti delle aziende migliorando ulteriormente l’esperienza degli utenti rendendola sempre più piacevole e semplice. La struttura semplice e divertente di Tbh permette inoltre a Zuckerberg di toccare il pubblico più giovane che negli ultimi anni ha iniziato ad evitare sempre di più Facebook. Facebook e Tbh condividono gli stessi valori e lo stesso intento di collegare sempre di più le persone attraverso interazioni positive.

 
Se hai dubbi sull’argomento o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!

Se invece pensi di avere bisogno di una consulenza, contattaci!
Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:
http://www.earlybirdsadv.com/sharing-economy/
http://www.earlybirdsadv.com/whatsapp-a-portata-di-click/

Alice Tarantola

Dopo aver studiato lingue, mi trasferisco per alcuni mesi a Londra per approfondire le mie competenze della lingua inglese. Sono la Social Media Specialist di Early Birds. Adoro viaggiare, anche con l’immaginazione, e scoprire sempre cose nuove.

No Comments

Post a Comment