In pole position sul Web? Si, grazie! - Early birds adv
Essere in pole position sul web non è impossibile. Per avere un sito con risultati soddisfacenti deve essere veloce, semplice, efficace e avere immagini accattivanti.
web
53204
single,single-post,postid-53204,single-format-standard,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
2

In pole position sul Web? Si, grazie!

Ti sarai reso conto che negli ultimi anni è diventato fondamentale essere presenti sul web. Navigando in rete ti sarai reso conto che ci sono un’infinità di possibilità nel momento in cui si cerca qualcosa. La concorrenza è alta, ma niente panico. Essere in pole position sul web non è impossibile. Per avere un sito con risultati soddisfacenti ci sono alcuni accorgimenti facili e veloci che ti garantiranno i primi frutti.

Calcola il budget adeguato

Innanzitutto la tua piattaforma deve essere creata con cognizione di causa in modo da investire al meglio le tue risorse sul web. Se scegli di risparmiare sulla realizzazione di un sito, rischi di crearti in partenza dei limiti che con il passare del tempo potrebbero compromettere la tua visibilità e quindi l’efficacia. Nonostante la creazione di un sito web possa risultare un investimento troppo alto per le piccole realtà, ti risulterà necessario mettere da parte il budget adeguato per la realizzazione per garantire alla tua attività la giusta immagine agli occhi dei tuoi clienti. Devi essere consapevole che la presenza sul web deve essere studiata e avere coerenza con quello che è la tua attività.

Analizza le informazioni che dai

Le informazioni che dai devono essere precise, curate ed esaustive. Non rischiare di cadere nell’errore di dare per scontato alcuni dettagli che però sono fondamentali per far si che gli aspiranti clienti comprendano fino in fondo il tipo di servizio che stai offrendo loro. I clienti confusi o annoiati dai contenuti non saranno motivati a proseguire nella navigazione e abbandoneranno così il tuo sito, andando ad optare per un’altra pagina.

Immagini accattivanti

La scelta delle immagini che andrai ad utilizzare deve essere fatta pensando a cosa vuoi comunicare ai tuoi visitatori. Il 90% delle informazioni trasmesse al nostro cervello è di carattere visuale. È quindi importante inserire delle immagini belle ed accattivanti per garantire un effetto che stupisce. Le immagini che utilizzi ti aiuteranno a veicolare il messaggio corretto e quindi a manipolare la user experience degli utenti. Le fotografie hanno la capacità di far avere un’esperienza mentale ai tuoi clienti, di creare aspettative e di generare quindi una necessità.

Da non sottovalutare la velocità

Un altro accorgimento importante è valutare la velocità della tua pagina. Gli utenti solitamente non perdono tempo ad aspettare che si carichi una pagina, quindi devi assicurarti che il tuo sito sia veloce, piacevole ed immediato da visitare.

Un sito web Mobile-friendly

Avrai notato anche che il mondo digitale sta diventando sempre più Mobile. Negli ultimi anni le tecnologie mobili stanno superando di gran lunga i computer, permettendo agli utenti della rete di navigare comodamente ovunque si trovino. È quindi di fondamentale importanza accertarsi che il tuo sito sia Mobile- friendly, ovvero chiaramente visibile anche da Smartphone.

 

 

Ora hai tutte le informazioni necessarie per iniziare a promuovere la tua attività a livello locale; se hai dubbi o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!

Vorresti avere un nostro parere sul tuo sito web? Contattaci per una consulenza.

 

Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:

http://www.earlybirdsadv.com/7-tendenze-del-web-design-per-il-2016/ 

 

Alice Tarantola

Dopo aver studiato lingue, mi trasferisco per alcuni mesi a Londra per approfondire le mie competenze della lingua inglese. Sono la Social Media Specialist di Early Birds. Adoro viaggiare, anche con l’immaginazione, e scoprire sempre cose nuove.

Post a Comment