L’importanza della grafica in comunicazione - Early birds adv
53884
single,single-post,postid-53884,single-format-standard,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
L'IMPORTANZA DELLA GRAFICA

L’importanza della grafica in comunicazione

“Dire che viviamo in una società delle immagini, di questi tempi, è quanto di più vero si possa affermare, a volte appare anche scontato, ormai non ci facciamo quasi più caso.” – E.Gombrich

La maggior parte delle informazioni che vengono trasmesse al nostro cervello sono di carattere visuale.
La grafica, nel mondo della comunicazione, è uno dei modi migliori ed efficaci per raggiungere velocemente l’attenzione.
Le grandi aziende utilizzano grafiche stravaganti e creative per comunicare il loro messaggio pubblicitario in modo tale da lasciare impresso un ricordo nelle persone che le vedono. Ad esempio le infografiche sono diventate uno strumento di marketing aziendale e un nuovo modo di rappresentare i propri successi personali e aziendali.
Dai quotidiani, ai cartelloni pubblicitari, agli spot in tv, fino ai social network, la grafica viene utilizzata per rendere più immediato il messaggio e richiamare l’attenzione del possibile cliente. Paul Arden afferma: “La pubblicità di stampa deve essere riconoscibile a cento passi e dovrebbe essere ovvio che sia un annuncio senza vedere il nome del marchio”.
Una buona grafica pubblicitaria fa sicuramente la differenza, ma a volte può essere un’arma a doppio taglio.
Vediamo insieme degli esempi di grafica che ha fatto discutere in positivo o in negativo.

 

“Vedi tutto quello che vuoi vedere” – Jeep

Jeep ha promosso così la sua campagna pubblicitaria. Ogni grafica pubblicitaria presenta l’immagine di un animale che, rivolto a testa in giù, ne rivela un’altro. I manifesti rivelano rispettivamente di un daino. he diventa un leone marino, una giraffa che diventa un pinguino e un elefante che si trasforma in un maestoso cigno. La campagna “Vedi tutto quello che vuoi vedere” è stata ideata da Leo Burnett France. I poster invitano il cliente ad una doppia chiave di lettura.

AllforBear.com – WWF

BBDO Spain ha ideato una potente campagna pubblicitaria per il World Wildlife Fund per lanciare un forte messaggio sull’estinzione degli orsi polari. Nel manifesto troviamo un meraviglioso orso polare all’interno di un laboratorio dove un uomo sta cercando una soluzione (inesistente) all’estinzione. Infatti lo scopo di BBDO Spain è quello di evidenziare il fatto che al momento non ci siano strumenti che possano risolvere il problema dell’estinzione di questa specie. Oltre ai cartelloni pubblicitari, che all’interno della campagna vedono protagonisti anche una tigre e un rinoceronte, BBDO Moscow ha realizzato anche un progetto digitale incentrato sui problemi della conservazione dell’orso polare con il portale allforbear.com. Questo portale serve ad incoraggiare gli utenti a raccogliere fondi e a condividere il progetto sui social.

 

Fertility Day – Ministero della salute

Per il Fertility Day il Ministero della Salute ha promosso una campagna pubblicitaria di sensibilizzazione che ha sollevato moltissime discussioni a livello di comunicazione. Le immagini utilizzate sui manifesti promuovono esplicitamente le buone abitudine con in primo piano coppie etero, bianche, di bell’aspetto. Per evidenziare invece le cattive abitudini hanno utilizzato un ragazzo di colore, una ragazza riccia e una “bad girls”, mentre fumano marijuana, nel più classico degli stereotipi razzisti. In questo caso la grafica scelta è stata davvero una grande fallimento in quanto ha sollevato un polverone a livello di comunicazione andando a togliere lo sguardo dal vero messaggio d’origine.

 

Se hai dubbi sull’argomento o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!
Se invece pensi di avere bisogno di una consulenza, contattaci!

Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:
http://www.earlybirdsadv.com/perche-investire-nel-web-marketing-migliorera-la-tua-attivita/

http://www.earlybirdsadv.com/5-motivi-pubblicizzarsi-un-video/

 

Alice Tarantola

Dopo aver studiato lingue, mi trasferisco per alcuni mesi a Londra per approfondire le mie competenze della lingua inglese. Sono la Social Media Specialist di Early Birds. Adoro viaggiare, anche con l’immaginazione, e scoprire sempre cose nuove.

No Comments

Post a Comment