Blog Whole Post - Early birds adv
50821
page,page-id-50821,page-template,page-template-blog-standard-whole-post,page-template-blog-standard-whole-post-php,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
 

Blog Whole Post

Publish With Pride
milano pride

Early Birds Adv Sponsor tecnico Milano Pride 2018

In un momento in cui la lotta ai diritti è presente più che mai all’interno del dibattito nazionale, si rinnova anche quest’anno uno degli appuntamenti più
importanti nel panorama della lotta per l’uguaglianza.
Early Birds Adv – Agenzia di Comunicazione aderisce e sostiene per la prima volta in qualità di sponsor tecnico l’organizzazione e i valori che muovono la
manifestazione del Milano Pride.
Siamo convinti che i diritti, per definizione, debbano essere di tutti e per tutti, per questo motivo sposiamo nella sua totalità il Documento Politico del Milano Pride 2018.
Crediamo nella forza della comunicazione e nella sua capacità di avvicinare le persone, da lì la decisione di partecipare con un impegno attivo, mettendo a disposizione dell’organizzazione le nostre competenze e le nostre risorse.
Mai come in questo momento si è reso necessario l’unire le forze per raggiungere rapidamente quei diritti e quell’uguaglianza che ancora mancano al nostro Paese.
Per tutti questi motivi siamo orgogliosi di prendere parte a questo laboratorio di condivisione, di idee ed energie.
I diritti sono di tutti e per tutti.
Date, luoghi ed eventi a questo link : https://www.milanopride.it/site/home/
Read More
F8

F8: novità in arrivo da Facebook

L’F8 a San Jose di quest’anno è iniziato con un video in memoria dei momenti più significativi e importanti passati.
Dalle immagini del ceo al Congresso ai momenti di marcia delle donne del movimento #MeToo.
Il ceo ha iniziato così la conferenza: “Sono stati mesi intensi, so che per gli sviluppatori non sono stato periodo semplice. È un momento importante, dobbiamo fare di più per tenere le persone al sicuro, ma dobbiamo anche fare di più per connettere le persone. E continueremo a farlo”.

 

Clean History

 
In seguito al caso di Cambridge Analytica, Zuckerberg durante l’F8 ricorda nuovamente tutto ciò che Facebook si sta impegnando a fare per migliorare la privacy e l’esperienza dell’utente sulla piattaforma.
Zuckerberg ha ripresentato “Clean History”, una funzione destinata al controllo della privacy.
Questa nuova funzionalità sarà un metodo semplice e veloce per cancellare cookie e cronologia con pochi click.
Attraverso Clean History sarà possibile visualizzare ed eventualmente cancellare la propria cronologia di navigazione su Facebook.

 

Facebook come piattaforma di appuntamenti

 
L’annuncio che ha maggiormente sorpreso gli animi degli spettatori, è la nuova funzione di dating prevista per Facebook.
Come spiegato da Zuckerberg, all’interno della piattaforma di Facebook circa 200 milioni di persone risultano single e negli Stati Uniti ben un matrimonio su tre è nato dietro agli schermi.
Questi numeri hanno portato il ceo alla convinzione che sia necessario far incontrare persone anche su Facebook.
Questa nuova funzione sarà in grado di collegare gli utenti con persone che non rientrano nella loro cerchia di amici, dopo aver realizzato dei profili appositi, non visibili sul social principale.
Le chat di Messenger e WhatsApp rimarranno scollegate dalla piattaforma.
All’interno di questa nuova funzione di dating sarà possibile scambiarsi messaggi solo testuali, per assicurare la massima sicurezza ed evitare l’invio di immagini.

 

Messenger

 
Zuckerberh ha an nunciato di voler rivoluzionare Messenger e di renderlo nuovamente semplice agli occhi degli utenti.
Saranno inoltre disponibili nuove funzioni per le aziende che avranno modo di realizzare chatbot in grado di fornire informazioni consone e precise ai clienti. 
Il nuovo Messenger è infatti pensato per la realtà aumentata. 
Ci sarà poi un potenziamento per quanto riguarda la traduzione.
Tutto ciò è ancora in fase di sperimentazione su Marketplace.

 

Jan Koum 

 
Zuckerberg ha poi saluto e ringraziato Jan Koum, il co-fondatore di Whatsapp che ieri ha annunciato l’addio a Facebook attraverso un post.
Le motivazioni dell’abbandono non sono state rese note, ma si pensa che la causa sia il modo in cui sarà gestita la crittografia end-to-end in futuro, considerando che, al momento, WhatsApp è l’unico dei tre social ad averla in automatico.
Video chat su Instagram
Presto anche Instagram avrà le sue video chat tra più utenti, mentre su WhatsApp sarà possibile effettuare chiamate di gruppo.
WhatsApp avrà inoltre a disposizione gli sticker.

 

Il benessere delle persone

 
“Facebook non deve essere solo divertente, ma deve far stare bene le persone. Le ricerche ci dicono che interagire con le persone è correlata allo stare bene, mentre scorrere passivamente il feed non lo è. Ecco perché vedrete come annunciato più post di amici e meno video o contenuti editoriali”.
Facebook permetterà ai suoi utenti di downvotare i post: gli utenti avranno la possibilità cosi di “migliorare la qualità della conversazione pubblica”.

 

Oculus Go

 
Tutti i partecipanti all’F8 hanno ricevuto in regalo gli “Oculus Go”, i nuovi auricolari di realtà visuale proposti da Facebook.
Questi auricolari saranno i più convenienti sul mercato, con un costo dichiarato di 199 dollari.

Read More