Blog Whole Post - Early birds adv
50821
paged,page,page-id-50821,page-template,page-template-blog-standard-whole-post,page-template-blog-standard-whole-post-php,paged-32,page-paged-32,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
 

Blog Whole Post

Publish With Pride
facebook ads

Primi passi per investire in Facebook Ads

Hai impostato al meglio la tua pagina, creato un piano e un calendario editoriale e ora vorresti iniziare a promuovere i tuoi contenuti per raggiungere le persone giuste?
E’ arrivato il momento di valutare l’utilizzo di Facebook Ads; in base al tuo obiettivo di marketing (visite al sito web? download di applicazioni? iscrizione alla newsletter? acquisto attraverso ecommerce?) potrai trovare il formato pubblicitario più adatto al tuo scopo.
Per evitare di disperdere budget ci sono però alcuni aspetti da considerare prima di iniziare ad investire in Facebook Ads; scopriamoli insieme!

Verifica con occhio esterno la qualità della tua pagina

Se stai leggendo questo articolo probabilmente da diverso tempo ti stai applicando per comunicare al meglio la tua attività attraverso Facebook; quando ci concentriamo particolarmente su qualcosa però, tendiamo a non valutarne con distacco la qualità. Prenditi un po’ di tempo per valutare al meglio se i tuoi contenuti sono chiari e aiutano il tuo pubblico a saperne di più in merito ai servizi che offri, ecc. Ricordati sempre che le persone a cui ti rivolgi non sono necessariamente informate sul tuo ambito e potrebbero aver bisogno di essere aiutate per comprenderne appieno vantaggi e possibilità.

Scegli con cura l’obiettivo

La piattaforma di Facebook Ads ci fornisce tipologie di campagne anche molto diverse tra loro: si va dal mettere in evidenza un post già pubblicato sulla pagina, fino all’acquisizione di contatti, la scelta della corretta tipologia è fondamentale per il raggiungimento dei tuoi obiettivi di marketing. Nell’immagine che segue una rapida panoramica.

 

facebook ads

 

La scelta del budget

La scelta del budget da investire riveste un’importanza fondamentale nell’impostazione delle nostre campagne di Facebook Ads. Un investimento irrisorio potrebbe risultare sprecato se non vi consente di raggiungere il giusto target, mentre un budget eccessivo potrebbe provocare un surplus che potrebbe mettervi in difficoltà nella vostra gestione lavorativa ordinaria.

Proprio per questi motivi il nostro consiglio è di valutare il budget da investire sulla base della mole di lavoro che potreste gestire e soprattutto considerando con attenzione il pubblico da raggiungere.

 

I contenuti da promuovere

Eccoci arrivati all’aspetto fondamentale di qualsiasi campagna di marketing: i contenuti. Se hai deciso di iniziare a investire in pubblicità significa che molto probabilmente ritieni che i tuoi contenuti possano risultare interessanti per il tuo pubblico di riferimento.

Anche qui il suggerimento è quello di prestare particolare attenzione all’efficacia del messaggio che vuoi trasmettere: si comprende appieno attraverso la grafica dell’inserzione? Il testo è ripetitivo o ci fornisce informazioni aggiuntive effettivamente utili?

Estremamente importante è anche la scelta dei pulsanti da integrare alla nostra inserzione, dal momento che rappresentano la vera e propria call to action.

 

Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:

Ricetta per un post perfetto

5 Errori imperdonabili da non commettere sui social

 

Read More
Sito Web gratis-

Sito Web gratis? I Pro e i Contro

Essere presenti sul web è diventata ormai una necessità quando si avvia una nuova attività.
Spesso ti sarai imbattuto in portali che ti permettono di creare il tuo sito in modo semplice, veloce e soprattutto gratuito. Fantastico!
Ma sei proprio sicuro che questi portali facciano al caso tuo?
Vediamo insieme alcuni pro e contro dei siti non a pagamento.

Le funzionalità e i template predefiniti

Avendo a disposizione dei template predefiniti, aumentano le possibilità di creazione indipendente: i template a disposizione ti permetteranno di realizzare il tuo sito web in
totale autonomia anche se non conosci i linguaggi di programmazione.
Lavorando su template predefiniti, però, una delle più grandi limitazioni è data dalle poche possibilità immediate di personalizzazione; ciò aumenta quindi il rischio che il tuo sito web
risulti simile a molti altri.
Anche la grafica non è totalmente modificabile quindi spesso si deve rinunciare alla possibilità di scegliere liberamente colori, font e altri elementi che compongono il tuo sito.

Il Budget

Utilizzando una piattaforma gratuita e non affidandoti quindi ad un team di programmatori, i costi di realizzazione del tuo sito saranno davvero ridotti.
Ma attenzione!
Spesso queste offerte sono ingannevoli in quanto non includono servizi (a pagamento) di cui non puoi assolutamente a fare a meno per la creazione del tuo sito web.
Non devi sottovalutare inoltre il supporto e l’assistenza che spesso sono limitati o a pagamento.

Funzionalità di backup

Le funzioni delle piattaforme gratuite sono tendenzialmente facili, sicure ed immediate.
Nonostante questi servizi “gratuiti” siano affidabili, ci sono alcune considerazioni da fare sulla sicurezza dei tuoi contenuti su una piattaforma gratuita.
Sei sicuro che ci siano delle garanzie se il tuo sito dovesse non funzionare più? E se venisse hackerato? E se durante le modifiche per sbaglio eliminassi i contenuti?

Tempistiche

Se vuoi iniziare ad apparire sul web, un sito gratuito può essere la soluzione migliore per te per iniziare a fare tutte le prove del caso per poi passare a piattaforme più professionali
ed accattivanti. C’è però il rovescio della medaglia. Se non sei un programmatore ovviamente avrai bisogno di tempistiche più lunghe per la realizzazione. Il primo step prevede la comprensione del funzionamento del servizio che hai scelto, per poi partire con la progettazione delle idee che hai in mente e solo in seguito iniziare con la
vera e propria realizzazione.
Se dovessi quindi decidere di crearti un sito utilizzando piattaforme gratuite dovresti riflettere sulla considerevole quantità di tempo da investirci.
Se hai dubbi o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento o contattaci per una consulenza.

Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:

5 motivi per cui utilizzare WordPress

In pole position sul Web? Si, grazie!

Read More