Blog Whole Post - Early birds adv
50821
paged,page,page-id-50821,page-template,page-template-blog-standard-whole-post,page-template-blog-standard-whole-post-php,paged-43,page-paged-43,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
 

Blog Whole Post

Publish With Pride
zuckerberg roadmap

Zuckerberg: la Roadmap di Facebook per i prossimi 10 anni

Gli anni  passano e Mark Zuckerberg è diventato grande.

 

Mark Zuckerberg: LIVE

Durante la Facebook Developer Conference, con un live streaming che ci fa ripensare con una risata al buon vecchio Periscope, Mark non ci racconta la sua visione dei social network, di internet o del mercato, ci parla della sua visione del mondo.

                          

Un mondo che sfruttando strumenti diversi rispetto a quelli che sono stati utilizzati fino qui, riesca a raggiungere gli obiettivi che si prefigge da tempo immemorabile: la condivisione delle risorse, l’accesso al sapere e alle informazioni, la tecnologia al servizio dell’uomo.

Parliamo di aerei ad energia solare che porteranno la connessione internet in quelle zone del pianeta per cui internet è solo  un miraggio, parliamo di combattere dittature ed estremismi con l’unica arma che funziona davvero: la conoscenza; parla a ruota libera, nonostante per sua stessa ammissione questo sia stato il discorso che più lo ha impegnato nella sua preparazione,
non risparmia stoccate a personaggi che in questo momento promuovono l’esatto opposto dello scambio e della condivisione (uno su tutti, Donald Trump).

“Diamo a tutte le persone del mondo la possibilità di condividere qualsiasi cosa con chiunque. Invece di costruire muri, possiamo aiutare le persone a costruire ponti”

Il futuro di Facebook

Non si ferma e si spinge oltre l’ex studente di Harvard, ci parla di intelligenza artificiale (che faciliterà l’utilizzo della rete anche, ad esempio, alle persone ipovedenti), di Bot su Messenger che consentiranno agli utenti di dialogare con le aziende così come fanno con i loro amici, di Facebook Surround 360 (un sistema di camere 3D in grado di riconsegnarci un’immagine sferica tridimensionale).

zuckerberg

E’ evidente che la RoadMap per i prossimi 10 anni del social network più utilizzato al mondo procederà su due binari, strettamente interconnessi tra loro: da una parte si punterà ad un’implementazione tecnologica in grado di modificare il nostro modo di vivere, dall’altra si cercherà di costruire una rete davvero in grado di raggiungere tutti andando a colmare quella distanza che ad oggi è una delle cause dell’instabilità che ci circonda.

It’s about why connecting the world is more important now than ever. It’s about having the courage to choose hope over fear. This isn’t about any one person or country. It’s a worldview about connecting all people and nations. And it’s a roadmap to help get there.
I hope that after you watch this you’re as optimistic about the future as I am.”

Read More
salone del mobile

5 consigli per sopravvivere al Salone del Mobile 2016

Ci siamo, Milano si preparava da un po’ ma ora è finalmente pronta ad aprire le sue porte per accogliere ordate di designers, blogger, pr, uffici stampa e associazioni più o meno culturali.

Il Salone del Mobile inizia e il must è quello di tutti gli anni. Esserci.

Agli eventi, sui social network… La cosa fondamentale per chi lavora nel settore del design e dell’arredamento, ma non solo,  è quella di non far mancare la propria presenza, dire la propria, mostrare i propri lavori e farli conoscere al grande pubblico.

Ma come fare per sopravvivere a questa settimana di eventi e manifestazioni?

Ecco 5 consigli che potrete seguire o ignorare, ma non dite che non vi avevamo avvisati!

 

1. Scarpe Comode

Ok, lo sappiamo, in questo tipo di eventi l’apparenza è tutto e il look va studiato in ogni minimo dettaglio, ma immaginatevi che fine farà il vostro charme quando dopo 12 ore in piedi, avrete assunto la postura di Igor di Frankenstein Junior!

Frankenstein_Junior_01_-_Igor_su_carro

Siamo pronti a scommettere che lì, penserete con affetto alle ballerine/scarpe da tennis che avete snobbato quando avete deciso il vostro outfit!

 

2. Controllate lo Smartphone!

Siete a un evento strepitoso, belle persone, location da sogno, ora ci starebbe proprio un bel selfie per immortalare il momento e condividerlo sui social… Peccato che lo smartphone sia scarico! La soluzione è comoda e semplicissima: compratevi una decina di batterie portatili!

 

3. Non fingetevi esperti

Un evento del Salone del Mobile potrebbe non essere il posto giusto per esclamare a gran voce:

 

38c68c9-640x320“Ehi! Ma quella libreria è uguale a quella che ho comprato all’Ikea”

 

 

Non dubitiamo del vostro buon gusto in fatto di arredamento, ma è probabile che dove sono esposti dei pezzi, sia presente anche il creatore… E potrebbe non condividere con voi la stessa gioia.

 

 

4. Godetevi Milano al suo meglio

Siamo un po’ romantici, lo sappiamo, ma Milano in questo periodo è veramente bella, soprattutto ora che è tirata a lucido!

Tra un evento e l’altro, non dimenticatevi di prestare attenzione anche ai dettagli; gli eventi del Fuorisalone sono concentrati in alcune delle zone più belle della città (per esempio Brera), se venite da fuori, approfittate per godervi anche le bellezze di una città che negli ultimi anni ha riscoperto un po’ di se stessa.

 

5. La prossima settimana… tutti a depurarsi!

Dopo 6 giorni di inaugurazioni, aperitivi, happy hour, cene, djset e chi più ne ha più ne metta, ci resterà solo una cosa da fare:

staccare il telefono per un paio di giorni e nutrirsi solo con centrifughe e tisane depuranti.

Dopo, forse, saremo tutti in grado di tornare alla solita vita.

 

Read More
net-art-copertina-early-birds

Net.art o sperimentazione creativa?

Oscar Wilde sosteneva che “la vita imita l’arte più di quanto l’arte non imiti la vita“.
Ma se arte e vita sono in così stretto rapporto l’una con l’altra tanto da ispirarsi a vicenda, è naturale immaginare quanto sia mutato nel corso del tempo il processo creativo artistico e il suo modo di esprimersi al Mondo contemporaneo.

Read More