Blog Whole Post - Early birds adv
50821
paged,page,page-id-50821,page-template,page-template-blog-standard-whole-post,page-template-blog-standard-whole-post-php,paged-5,page-paged-5,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
 

Blog Whole Post

Publish With Pride
landing page

Perché realizzare una landing page

Una landing page consiste in una pagina web, indipendente dal sito web principale, attraverso la quale è possibile raccogliere le informazioni riguardanti un visitatore tramite un form.
Una landing page funzionale viene utilizzata per colpire un flusso di traffico mirato, al quale proporre un’offerta in cambio della compilazione del form.

 
Questo permette di convertire in leads un gran numero di visitatori che atterrano sulla tua pagina.
Queste landing vengono spesso utilizzate per vendere nuovi prodotti o servizi, generare iscrizioni alla newsletter, promuovere webinar o eventi online, ottenere prenotazioni, ecc.
Ricorda: non andare fuori tema!
La landing page ha la caratteristica di avere testi brevi e incisivi.
È quindi importante porsi un solo traguardo ed impegnarsi per raggiungerlo.

 

I vantaggi

 
Ora vi chiederete, ma quali vantaggi ho a realizzare una landing page dedicata?
Avendo a disposizione un numero limitato di azioni, l’utente in questione verrà guidato lungo il percorso necessario per soddisfare l’obiettivo di conversione, eliminando il rischio che esca dalla pagina.
Una landing page efficace è in grado di intercettare un problema o una necessità, limitare la dispersione e generare lead solo del target richiesto.
La tua landing dovrà essere utile e chiara all’utente che la visita.
È importante quindi essere esaustivi e sintetici, in modo tale che il visitatore sia in grado di comprendere l’argomento in questione in poco tempo.
Il destinatario intuire immediatamente ciò che gli si sta offrendo; è quindi utile inserire informazioni semplici e precise.
Pensa ad un titolo in grado di attirare l’attenzione sull’argomento che hai intenzione di affrontare e prediligi un testo breve con un carattere grande e molto visibile.
Inoltre, una landing page, avendo una struttura molto semplice e funzionale, risulterà molto più semplice da caricare.

 

Come può essere utilizzata una landing page?

 
Una landing page potrà essere utilizzata all’interno della tua strategia, come pagina di atterraggio per le tue campagne Facebook e Adwords.
Che tu stia promuovendo un nuovo prodotto che non hai ancora inserito all’interno del tuo sito o che tu stia pubblicizzando un servizio, le landing page risulteranno uno strumento molto utile per dare maggiori informazioni agli utenti che vedono i tuoi post.

 
Stai organizzando un evento importante per la tua attività?
Vorresti coinvolgere maggiormente gli utenti riguardo le novità della tua azienda?
Questa piattaforma è la soluzione ideale per promuovere un evento particolare o un’offerta speciale.

 
Un landing page può essere utilizzata per mille scopi diversi.
L’importante è sempre avere in mente un obiettivo chiaro e preciso in modo tale da essere in grado di veicolare il messaggio che stiamo lanciando, in modo corretto.

 

Se hai dubbi sull’argomento o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!

 
Se invece pensi di avere bisogno di una consulenza, contattaci!

Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:
https://www.earlybirdsadv.com/crea-la-tua-strategia-content-marketing/
https://www.earlybirdsadv.com/quale-il-tuo-target-di-riferimento/

Read More
Linkedin

Perché è importante avere un profilo Linkedin?

“Devi costantemente reinventare te stesso e investire sul tuo futuro.” Reid Hoffman

La piattaforma di Linkedin, conosciuta anche come “social del lavoro”, offre una serie di strumenti straordinari per promuovere la tua professione.
Con più di 260 milioni di utenti, LinkedIn è il social network dei professionisti.
Il suo scopo principale è quello di creare connessioni lavorative tra i suoi utenti.
Non è necessario spendere ore per curare la propria pagina quotidianamente, ma è fortemente consigliato possedere un profilo che sia aggiornato il più possibile per quanto riguarda le esperienze professionali rilevanti.
Scopriamo insieme i motivi per cui Linkedin ti può essere d’aiuto nella ricerca di lavoro e nello sviluppo della tua professione.

 
Linkedin

 

Visibilità

 
Linkedin è uno strumento utile per aumentare la tua visibilità sul web e per far conoscere la tua professione in tutti i suoi aspetti più importanti.
Questo ti consente di essere trovato più facilmente da possibili clienti o da azienda interessate alla tua figura professionale.
Inoltre, la partecipazione a gruppi di discussione che trattano tematiche relative alla tua professione, ti renderà più visibile ed interessante agli occhi degli head hunter alla ricerca di personale qualificato.

Linkedin ti potrà risultare molto utile per migliorare la percezione che il potenziale mercato ha del tuo nome.
Se tu invece dovessi già avere un contatto diretto con un cliente con cui però non hai mai lavorato, con tutta probabilità quest’ultimo andrà a cercare informazioni su di te e sulla tua professione proprio su Linkedin.

 

Ritrovare vecchi contatti e acquisizione di conoscenze

 
Linkedin è un social che ti permette anche di ritrovare contatti che fanno parte del tuo passato come compagni di corso o vecchi colleghi.
Questi contatti ti risulteranno particolarmente preziosi in ambito lavorativo in quanto potrebbero nascere in qualche modo delle collaborazioni positive.
Grazie alla ricerca in base a curriculum o a gruppi di discussione è possibile trovare persone competenti e professionalmente specializzate.
I gruppi di Linkedin possono essere utili, oltre che per farci conoscere dagli contatti, per permetterci di prepararci al meglio per un possibile colloquio, in quanto questi trattano di argomenti strettamente settoriali.

 

Creare contatti personali con nuovi clienti

 
Il motore di ricerca di Linkedin ci permette di trovare il contatto diretto di determinati referenti all’interno di una specifica azienda.
Il sistema di condivisione dei nostri contatti consente di ampliare notevolmente le opportunità di ottenere ulteriori contatti di rilievo con le quali ci sarà possibile iniziare delle collaborazioni.
Questo sistema ci mostrerà dei suggerimenti, ovvero contatti possibilmente interessanti perché già in contatti con persone che seguiamo.

Cosa stai aspettando?
Crea subito il tuo profilo su Linkedin per ampliare la tua lista di contatti.

 

Se hai dubbi sull’argomento o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!
Se invece pensi di avere bisogno di una consulenza, contattaci!
Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:
https://www.earlybirdsadv.com/scopri-il-social-che-fa-per-te/
https://www.earlybirdsadv.com/crea-la-tua-strategia-di-content-marketing/

Read More
strategia di content marketing

Crea la tua strategia di content marketing

“Più che fare conoscere un prodotto, la pubblicità deve farcelo desiderare.” Roberto Gervaso
Far desiderare qualcosa non è sempre un gioco da ragazzi.
Ecco perché è importante veicolare il giusto messaggio, al giusto pubblico e al momento giusto.
Avere una buona strategia di content marketing ci può essere molto d’aiuto.
Quando fatto correttamente, questo aiuta a creare una relazione con il tuo pubblico, relazione che porterà alla fiducia e fiducia che porterà in seguito all’acquisto.

 

Cos’è il content marketing?

 
Il content marketing è una categoria di marketing che prevede la realizzazione e condivisione di media e contenuti editoriali al fine di acquisire clienti e monetizzare un sito web.
La battaglia dell’attenzione si vince con i contenuti accattivanti, attraverso i quali sarà possibile raggiungere e stimolare l’interesse di potenziali clienti.
Il marketing strategico e il processo aziendale si sono concentrati sul creare e distribuire contenuti preziosi, rilevanti e coerenti con il fine di attirare e mantenere un pubblico chiaramente definito, e in ultima analisi, per guidare un’azione redditizia del cliente.

 

Caratteristiche di una strategia dei content marketing di successo

 
Vediamo più nel dettaglio le caratteristiche fondamentali che deve avere una strategia di content marketing di successo.

 

Storytelling

 
Lo Storytelling è l’arte di saper raccontare delle storie, all’interno delle quali l’eroe è il tuo cliente.
Lo Storytelling è uno strumento utile come strategia di comunicazione persuasiva.
Attraverso queste storie, sarai in grado di aiutare il tuo cliente a dare un senso alle decisioni che sta per prendere.
Questa narrazione è così composta:
– Individuazione dell’”eroe”, che sarà necessariamente il tuo cliente
Individuazione del conflitto, ovvero il problema che ha l’eroe
Risoluzione del problema, cioè il tuo servizio o il prodotto che stai vendendo

 

L’importanza della pianificazione

 
Può sembrare superfluo ma un’aspetto fondamentale all’interno di una buona strategia di content marketing è sicuramente la pianificazione.
Grazie alla pianificazione ti sarà possibile visualizzare una linea guida che vorrai seguire.
Inoltre ti aiuterà ad evitare buchi editoriali e ripetizioni a livello di contenuto.
All’interno del tuo piano dovranno rientrare i tuoi obiettivi.
Ricorda: questi ultimi dovranno essere SMART, ovvero specifici, misurabili, raggiungibili, rilevanti e temporali.

 

Riciclare

 
Produrre continuamente contenuti sempre nuovi, piacevole e freschi non è cosi semplice.
Ecco perché risulta una mossa molta furba riciclare vecchi contenuti che avevano riscosso particolare successo, quando manca proprio l’ispirazione.
Questi contenuti ovviamente non dovranno essere identici all’originale ma avranno invece nuova vita.
Cambia ad esempio la grafica oppure prediligi un video o una gif.
Cambiando forma o tipologia al tuo contenuto, sarai in grado di creare argomenti sempre interessanti.

 

Misurare

 
Questo passaggio ti permetterà di comprendere quali contenuti sono piaciuti di più e quali meno ai tuoi utenti.
La misurazione ci fornisce una metrica per valutare il raggiungimento di un obiettivo.
Inoltre risulta molto utile per conoscere sempre meglio il nostro pubblico

 

La scelta di cosa promuovere

 
La risposta è più semplice di quello che sembra: ovviamente i contenuti che sono piaciuti di più agli utenti.
Se invece non hai ben in mente cosa sponsorizzare all’interno dei contenuti già presenti, puoi realizzare un post dedicato appositamente ad un’inserzione.
L’importante è sempre avere in mente un obiettivo che può essere la promozione di un prodotto o attirare possibili clienti direttamente nel tuo punto vendita.
Individuare l’obiettivo delle tue pubblicità ti permetterà di creare post che generano i risultati desiderati.

 

Se hai dubbi sull’argomento o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!

Se invece pensi di avere bisogno di una consulenza, contattaci!
Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:
https://www.earlybirdsadv.com/crea-la-tua-strategia-content-marketing/
https://www.earlybirdsadv.com/quale-il-tuo-target-di-riferimento/

Read More