Il viaggio del consumatore - Early birds adv
54569
single,single-post,postid-54569,single-format-standard,qode-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,capri-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,grid_1200,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
il viaggio del consumatore

Il viaggio del consumatore

Il Buyer’s Journey, ovvero il viaggio del consumatore, è il percorso che ogni possibile cliente svolge prima di arrivare all’acquisto di un servizio o di un prodotto.
Questo cammino si compone di tre fasi ben distinte: consapevolezza, considerazione e decisione di effettuare l’acquisto.
Conoscere nel dettaglio queste tre fasi, ci permette di comprendere i progressi che un buyer compie verso la decisione d’acquisto di un prodotto.
Scopriamo insieme più nel dettaglio queste tre fasi del viaggio.

 

Consapevolezza

All’inizio del suo cammino, il possibile cliente sarà disorientato o confuso in quanto non conosce la tua attività e non comprende che potrebbe effettivamente avere bisogno del tuo prodotto.

Il Buyer’s Journey ha inizio nel momento il cui il tuo futuro possibile cliente si rende conto di avere un particolare problema o una determinata esigenza. In questa fase il bisogno non è ancora chiaro così come la sua possibile soluzione, infatti il consumatore inizierà a documentarsi sul web, con una ricerca molto generica di quello che potrebbe servire loro.

 

Considerazione

Nel momento in cui il compratore ha identificato il suo problema o la sua esigenza, deve valutare le opzioni che ha a disposizione per risolverlo, iniziando a restringere la scelta sulle possibilità.
È dunque di fondamentale importanza avere una presenza molto chiara sul web, in modo tale che i tuoi acquirenti siano più propensi a scegliere il tuo sito a discapito di un altro.
Può risultare molto interessante avere un blog o addirittura un ebook scaricabile all’interno del quale avrete modo di focalizzarvi su ciò che potrebbe dare un valore aggiunto, aiutando i tuoi utenti fornendogli informazioni utili ad aumentare la loro consapevolezza nel confronti del tuo ambito lavorativo.
Però attenzione! Non ha ancora selezionato l’azienda a cui si affiderà, quindi i giochi sono ancora aperti.
In questo momento, il compratore effettuerà altre ricerche, in questo caso, però, andrà alla ricerca di risposte più concrete e non solo di informazioni generiche.
È importante quindi che la tua attività sia in grado di fornire soluzioni pratiche e utili.

 

Decisione

Una volta che il possibile cliente ha visualizzato una possibile soluzione al suo problema, è pronto a selezionare il fornitore più adeguato, ovvero quello che offre lui più garanzie e vantaggi.
In questa fase, il viaggiatore inizia a definire la soluzione che meglio si adatta al budget a disposizione.
In questo step l’acquirente inizia una comparazione per comprendere differenze e performance del prodotto o del servizio di cui ha bisogno.
È in questo momento l’inserimento di recensioni sulla tua attività risulterà molto utile e vantaggiosa, in quanto aiuteranno il cliente ad optare per te.
Il cliente è pronto per l’acquisto finale!
Per chi si occupa di marketing però la storia non finisce qui.

È importante infatti ricordare che il compratore potrà effettuare altre ricerche attinenti al vostro ambito o magari avranno bisogno di un altro prodotto in futuro che voi avete in magazzino.
Se il cliente verrà soddisfatto in tutte e tre le fasi ci sono buone probabilità che diventi un evangelista, ovvero potrebbe fare da sponsor per la tua attività con amici e parenti in quanto si sente in qualche modo legato alla tua azienda.

 

Se hai dubbi sull’argomento o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!

Se invece pensi di avere bisogno di una consulenza, contattaci!
Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:
https://www.earlybirdsadv.com/crea-la-tua-strategia-content-marketing/
https://www.earlybirdsadv.com/quale-il-tuo-target-di-riferimento/

Alice Tarantola

Dopo aver studiato lingue, mi trasferisco per alcuni mesi a Londra per approfondire le mie competenze della lingua inglese. Sono la Social Media Specialist di Early Birds. Adoro viaggiare, anche con l’immaginazione, e scoprire sempre cose nuove.

No Comments

Post a Comment